Sesso secondo gli uomini, ecco perché ci pensano tutto il giorno!

sesso secondo gli uomini

Tutte le donne fidanzate, sposate o in una relazione lo sanno bene. Il sesso secondo gli uomini parte già dalla mattina presto. Fin dal risveglio, infatti, sembra quasi che gli ormoni maschili siano veramente impazziti. A dispetto di quelli del gentil sesso che, nella maggior parte dei casi, non hanno la minima voglia di avere un rapporto sessuale quando sono ancora nel mondo di Morfeo.

Sesso secondo gli uomini, tutta questione di natura?

Ebbene, se le donne al risveglio cominciano a preoccuparsi di tutte le attività che devono svolgere durante la giornata, il discorso è completamente differente per gli uomini. Tutta questione di natura, però, visto che gli uomini sono più portati ad avere un forte impulso sessuale già di primo mattino. E abbiamo visto in più di un’occasione come fare sesso al mattino possa portare svariati benefici per la coppia.

Subito dopo la sveglia…

Il sesso secondo gli uomini parte appena svegli, vero? Perché, però, gli uomini sempre ossessionati dai rapporti sessuali? Anche in questo caso ci viene in aiuto la scienza, dal momento che una bella ricerca ha fatto in modo di poter spiegare anche questo fenomeno.

Uno studio recente

Quindi, tra i motivi per cui gli uomini adorano fare sesso appena dopo essersi svegliati uno è del tutto naturale. Uno studio recente, però, che è stato svolto da parte di una famosa università britannica ha messo in evidenza come siano diverse le volte che pensano al sesso nel corso di una giornata. Secondo tale studio gli uomini ci pensano 13 volte nell’arco di un’intera giornata.

Quante volte ci pensano?

Sarà vero o no? Sta di fatto che anche in questo caso la scienza ci ha probabilmente visto lungo. Anche se comunque i risultati di tale ricerca sono veramente impressionanti. Gli uomini penserebbero al sesso, in poche parole, almeno una volta ogni ora.

La spiegazione scientifica

Il motivo di tale comportamento si può spiegare anche da un punto di vista scientifico. Infatti, gli uomini possono contare su dei neuroni davvero molto particolari. Si tratta degli MCM. È un acronimo che significa “Mystery Cells of the Male”. Queste misteriose cellule dei maschi rendono il pensiero verso il sesso praticamente una costante lungo l’intera giornata.

I risultati della ricerca

Da questa ricerca è stato scoperto anche come tali neuroni abbiano uno sviluppo in linea con la maturità sessuale. Il loro funzionamento è una sorta di sveglia. Che avvisa il maschio come le necessità sessuali rappresentino sempre la priorità. Al punto tale che, nel corso del rapporto sessuale, mettono in secondo piano anche la necessità di nutrirsi.

Commenti

commento