Sex toys, scopriamo i possibili pericoli per la salute di chi li usa!

Sex toys

Spesso si parlare in ambito sessuale di quanto possa dare beneficio l’uso dei cosiddetti sex toys. Ebbene, in realtà la situazione pare che sia sfuggita un po’ di mano e che ci siano anche diversi rischi per la salute stessa della persona che li utilizza di frequente. Scopriamo che cosa si nasconda dietro tale allarme che si sta diffondendo nel corso degli ultimi tempi.

Sex toys, pericolosi per la salute?

I sex toys potrebbe essere considerati un oggetto molto pericoloso per la salute delle persone che ne fanno uso. In primo luogo per via del fatto che manca qualsiasi tipo di regolamentazione in merito all’impiego che ne viene fatto. Tante volte, a rappresentare il pericolo per chi decidere di usarlo, è il materiale con cui vengono realizzati.

Colpa dei materiali di produzione

Secondo un primo esame, infatti, pare proprio che gran parte dei sex toys che vengono più di frequente venduti e acquistati venga realizzato con materiali come ftalati, ma anche sostanze plastificanti che da diverso tempo sono oggetto di indagini da parte degli esperti per capire quali effetti negativi possano avere sull’organismo umano.

Disturbi all’apparato riproduttivo

Di conseguenza, tutti coloro che amano divertirsi con i sex toys potrebbero proprio subire disturbi e complicanze all’apparato riproduttivo. L’interazione negativa nella riproduzione sessuale dei giocattoli del sesso non fa altro che dare un contributo molto rischioso alla possibilità che insorga la sindrome della disgenesia testicolare.

I pericoli per uomini e donne

Nei soggetti di sesso maschile, infatti, gli ftalati possono portare ad una diminuzione notevole del quantitativo di spermatozoi. Nelle donne, al contrario, i pericoli principali sono rappresentati non solamente dall’esposizione ad elementi endocrini interferenti e cancerogeni che vengono diffusi dal pvc. Il rischio deriva anche dall’uso in gravidanza, che può incidere sia sulla fertilità e che sul benessere del bambino.

Occhio a quelli prodotti in Cina

È necessario prestare la massima attenzione, in particolar modo, all’impiego dei sex toys che vengono prodotti in Cina e in tutti gli altri paesi asiatici. Tutto deriva dal fatto che il cloruro di vinile monomero, la sostanza fondamentale per la fabbricazione del pvc, comporta numerosi rischi per le mucose.

Il consiglio dei medici

Secondo i medici, il suggerimento principale è quello di leggere con attenzione le etichette di ogni sex toy per comprendere le modalità con cui vengono costruiti. È necessario prestare tutti gli accorgimenti necessari per individuare la presenza di plastica e derivati al loro interno. Meglio acquistare sex toys che vengono prodotti in Europa, che hanno il dovere di rispettare delle normative più rigide riguardanti l’utilizzo delle plastiche più diffuse.

Commenti

commento