Non fare sesso, ecco quali sono i principali effetti sul corpo

sesso e amore

Capita in alcuni casi di restare senza sesso per diverso tempo: ebbene, nonostante secondo tanti addetti ai lavori non ci dovrebbero essere effetti negativi, in realtà avere dei rapporti sessuali frequenti porta con sé un gran numero di effetti positivi: scopriamo quali sono i principali e più conosciuti.

Primo fra tutti, senza dubbio il fatto che fare sesso contribuisce al miglioramento dell’umore, così come va a rassodare e a dare nuovo tono ai muscoli. Stesso discorso per quanto concerne la pelle e, come detto, può ribaltare completamente l’umore di una persona. Si può già facilmente capire quanto restare senza sesso possa arrecare danno all’organismo.

Ci sono diverse motivazioni alla base del fatto di non fare sesso per tanto tempo. Può essere anche una decisione univoca della persona, che sceglie la via della castità per i motivi più disparati. Casi molto più comuni sono, ad esempio, dei periodi in cui non si ha una compagna o un compagno, oppure dopo che la propria relazione è appena terminata, oppure quando si è stati colpiti da una malattia.

Il primo effetto è positivo collegato al non fare sesso, visto che certamente si riduce il rischio di subire delle infezioni al tratto urinario. È chiaro che portando al zero il numero di rapporti sessuali, il rischio di essere oggetto di infezioni si abbassa notevolmente, dal momento che gran parte di esse si sviluppa proprio in seguito ad un rapporto intimo. In ambito femminile, si abbassa anche la percentuale di rischio circa cistiti e simili infezioni.

Un altro effetto, questa volta negativo, è che l’umore ne potrebbe risentire in maniera importante. Alle donne, ad esempio, capita piuttosto di frequente di avere dei momenti in cui si è giù di morale, particolarmente depresse e nervose. Negli uomini, invece, è in aumento il rischio di cancro alla prostata. Tutti quegli uomini che hanno un ridotto numero di rapporti sessuali con il proprio partner, infatti, hanno un rischio maggiore di sviluppare tale forma tumorale. Chi, al contrario, tende ad eiaculare più spesso, è più portato ad espellere le sostanze dannose da questo organo.

Un altro effetto del non fare sesso per lungo tempo è sempre di carattere comportamentale. Infatti, chi non ha rapporti intimi per tanto tempo, secondo un recente studio, è più portato ad essere dominato dall’ansia. Inoltre, non riescono a trovare un’adeguata valvola di sfogo per buttar fuori tutte le situazioni di pressione e di stress che vivono quotidianamente.

Commenti

commento