Contraccettivo rivoluzionario? Ecco la pillola al guscio di gambero!

contraccettivo guscio di gambero

Avete mai sentito parlare di un contraccettivo che potrebbe essere talmente rivoluzionario da sembrare quasi impossibile da realizzare? Ebbene, la novità che arriva dalla Svezia lascia effettivamente senza parole. Si tratta di una pillola al gambero e potrebbe essere il contraccettivo che tanti si aspettano.

Contraccettivo con guscio di gambero

Stiamo parlando di una notizia sconvolgente, eppure è una pillola realizzato con il guscio di gambero. È un nuovissimo sistema di contraccezione che è stato inventato da parte di un gruppo di scienziati che fa parte del KTH, ovvero il Kungliga Tekniska Hogskolan di Stoccolma.

Uno studio che arriva dal KTH

Tutto ciò che è stato diffuso su questo rivoluzionario metodo di contraccezione fa effettivamente spuntare una grande curiosità. Questo farmaco del tutto particolare, che potrebbe essere usato esclusivamente da parte delle donne, non dovrebbe avere delle conseguenze secondarie non volute. Il motivo? Semplicemente per via del fatto che non va a scombinare nessun equilibrio ormonale.

Un risultato importante

Al tempo stesso, questa nuova pillola al guscio di gambero sarebbe in grado di garantire un importante risultato a tutti coloro che ne farebbero uso. Infatti, permette di evitare di rimanere incinta. Insomma, addio alle gravidanze indesiderate con un farmaco che è davvero innovativo.

Centro medico unico al mondo

Il centro medico in cui è stata realizzata questa fantastica scoperta non è certo molto conosciuto a livello internazionale. In realtà, però, è vero che all’interno della comunità scientifica ha un ruolo di primo livello. Infatti, viene considerato come uno dei centri medici più importanti e rispettabili in tutto il mondo.

La ricerca

Probabilmente è anche per questo motivo che la ricerca che ha portato alla scoperta di questo nuovo metodo di contraccezione è stato diffuso sulla rivista “Biomacromolecules” dell’American Chemical Society. Si tratta di una pillola che si può ritenere completamente biologica. La conferma arriva proprio dal gruppo di scienziati che lavora nel centro medico svedese.

Come funziona la pillola

La pillola, infatti, va a svolgere la sua azione benefica proprio per via del chitosano. Si tratta di un polisaccaride che viene ottenuto a partire dalla chitina, ovvero quella particolare sostanza che nasce all’interno dei gusci di gambero. In poche parole, stiamo parlando di una sostanza che ha una capacità del tutto unica. Ovvero quella di garantire la produzione di una specie di pellicola del tutto naturale che si forma nella zona della cervice. In questo modo viene bloccato il passaggio dello sperma, che non riesce a penetrare nelle ovaie.

 

Commenti

commento