Albero di Natale, ecco perché favorisce il sesso sotto le Feste

sesso a Natale

Secondo alcune ricerche e il parere di certi sessuologi, pare che fare l’Albero di Natale abbia un effetto particolarmente positivo per la coppia. Il motivo? Non fa altro che stimolare il sesso: e pensare addirittura che l’8 dicembre si hanno molti più rapporti sessuali che il giorno di Natale stesso, ovvero il 25 dicembre.

Albero di Natale e sesso

Secondo la sessuologa Rosamaria Spina, infatti, fare l’albero di Natale potrebbe certamente portare ad un riavvicinamento della coppia non solo in ambito sessuale, ma anche dal punto di vista propriamente sentimentale.

Il parere della sessuologa

Stando al parere della sessuologa Spina, infatti, fare gli addobbi natalizi e, in modo particolare, l’albero di Natale potrebbe essere la soluzione migliore per portare ad un riavvicinamento a livello sentimentale. Delle coppie che, fino a quel momento, erano un po’ in crisi, infatti, hanno notato che, con l’arrivo del Natale, le cose sono cambiate.

Riscoprire la passione

Insomma, si può sfruttare proprio il momento in cui si vanno ad appendere gli addobbi natalizi anche come sistema per riscoprire la passione. Basta veramente poco, in fondo, per mettere le basi necessarie per creare quell’apertura emotiva, ma anche nella sfera sessuale che serve e che permette nuovamente di far scattare la scintilla.

I giorni migliori

I giorni in cui si addobba l’albero di Natale pare che siano quelli maggiormente propizi per fare sesso. In particolar modo proprio in questi giorni, visto che si è soliti creare le varie decorazioni verso l’8 dicembre, piuttosto che poi proprio a ridosso del Natale.

A Natale poi si va in bianco…

Nella maggior parte dei casi, a Natale, infatti, si tratta di una giornata che viene vissuta insieme ai parenti e, di conseguenza, c’è anche poco tempo per dedicarsi al sesso. Capita spesso, infatti, che il 25 e i giorni seguenti vengano vissuti in famiglia e ci sono tante persone che provano vergogna ad avere rapporti intimi mentre i parenti dormono nella stanza di fianco. Si tratta di un vero e proprio ostacolo dal punto di vista sessuale, senza dimenticare come i ricchi pranzi e cene appesantiscano notevolmente la situazione.

Le differenze con il Presepe

Ci sono delle differenze, invece, quando si prepara un altro grande simbolo del clima natalizio, ovvero il Presepe. Infatti, la maternità di quest’ultimo porta la donna a concepirlo in maniera diversa, dal momento che entra sulla scena un aspetto come la procreazione e non c’è più in misura maggioritaria il divertimento. Ed ecco che la situazione per fare sesso si viene a creare molto più difficilmente.

 

Commenti

commento